Carrello vuoto

Consigli per difendersi da raffreddore e influenza

Pubblicato il 30/01/2019

La stagione invernale, sebbene affascinante per i paesaggi innevati, è inevitabilmente associata a basse temperature, umidità, ma anche a raffreddore e influenza. Le rigide condizioni meteorologiche e i classici malanni di stagione condizionano la vita di milioni di persone per diversi mesi all’anno, ma difendersi è possibile: rafforzando le difese immunitarie del nostro organismo e imparando a coprirsi in modo adeguato.

Il freddo, infatti, inibisce il clearance mucociliare, ovvero le cellule ciliate deputate a spostare verso l’esterno il muco che ‘cattura’ gli agenti irritanti, le polveri, ma anche i batteri e virus che potrebbero penetrare nelle vie aeree.
Le rigide temperature, quindi, non ci fa ammalare, ma possono essere una causa indiretta dell’influenza e del raffreddore poiché ci costringono a trovare riparo in luoghi chiusi, riscaldati, umidi e affollati (mezzi pubblici, scuole, uffici, ecc. ) dove proliferano e si diffondono con facilità microrganismi potenzialmente dannosi.
Virus e batteri sono sempre presenti durante l’anno, ma il nostro organismo è messo a dura prova dagli sbalzi di temperatura a cui è sottoposto in inverno o in estate, quando si passa da ambienti climatizzati alle alte temperature esterne.

Rafforzare le difese immunitarie è fondamentale per contrastare tutti i fattori che possono indebolire l’organismo, come il freddo, il cambio di stagione, lo stress o la stanchezza, rendendolo suscettibile alle infezioni causate da batteri, virus, parassiti e persino funghi.

Fonte : https://www.erbavita.com/consigli-per-difendersi-da-raffreddore-e-influenza/